Consapevolezza fonologica                              Memoria a breve termine e di lavoro             Abilità visuo spaziali                                         Denominazione rapida automatizzata           Funzioni esecutive                                            Attenzione

Abilità linguistiche

Un linguaggio poco sviluppato o inadeguato rappresenta un importante predittore della dislessia evolutiva e della disortografia e già nella scuola dell’infanzia esso consente l’individuazione di casi a rischio relativi al disturbo di lettura e/o di scrittura. Alcuni studi che hanno approfondito la relazione tra DSA e Disturbi del linguaggio hanno evidenziato che circa la metà dei bambini, in età prescolare, con ritardo nello sviluppo del linguaggio ha mostrato difficoltà di apprendimento nei primi anni della frequenza scolastica.

È bene disitnguere tra Disturbo del linguaggio vero e proprio e "Parlatori tardivi" (late talkers), cioè bambini che hanno acquisito padronanza linguistica in ritardo rispetto ai coetanei.